Obbiettivi: sottrarre il maggior numero possibile di oggetti al ciclo dei rifiuti, permettendo a ciascuno di riscoprire il valore, in relazione alla funzione che assolvono e al desiderio con il quale sono stati un tempo scelti e fatti propri dalle persone. Salvare un oggetto dalla tradizionale filiera dei rifiuti significa offrire ad esso una nuova vita, promuovendo al tempo stesso uno scambio virtuoso.

Scarica il regolamento

Iscrizioni aperte e si accettano le prime 400 domande